Sovrintendenti


L'alimentazione della categoria Sovrintendenti avviene:

  1. per una percentuale non superiore al 70% dei posti disponibili, attraverso un concorso, per soli titoli, riservato agli Appuntati scelti del Corpo;
  2. per la rimanente percentuale, attraverso un concorso, per titoli ed esami, riservato agli appartenenti al ruolo Appuntati e Finanzieri.

I vincitori frequentano un corso di formazione giuridico-professionale di durata non inferiore a un mese, erogabile con modalità anche telematiche, al termine del quale gli allievi dichiarati idonei conseguono la nomina a vicebrigadiere.