Ispettori


Gli Ispettori del Corpo sono tratti annualmente:

  1. per il 70%, attraverso concorso pubblico, cui potranno partecipare i cittadini con età compresa tra 17 e 26 anni e gli appartenenti ai ruoli inferiori che abbiano età non superiore a 35 anni, in possesso di diploma di istruzione secondaria di 2° grado;
  2. per il 30%, attraverso due concorsi interni. In particolare:
    1. una procedura, per soli titoli, riservata ai Brigadieri capo in possesso di diploma di istruzione secondaria di 2° grado;
    2. una procedura, per titoli ed esami, riservata ai Sovrintendenti, Appuntati e Finanzieri in possesso di laurea triennale (è previsto, tuttavia, un periodo transitorio di 5 anni nel quale sarà possibile concorrere con il diploma di istruzione secondaria di 2° grado, prevedendo delle riserve di posti a favore del personale in possesso di laurea almeno triennale).

A partire dal 2018 e per un periodo di 5 anni, la percentuale di alimentazione della categoria Ispettori tramite concorsi interni sarà del 50%, nel primo anno, del 40% nel successivo biennio e del 35% negli anni 2021 e 2022.